Ultime notizie

Il Certificato di Qualità del Settore Giovanile: intervista al presidente Ziliotto

I numeri del New Volley Cartigliano parlano chiaro: nel giro di pochi anni si è passati da 65 ad oltre 200 tesserati, con il coinvolgimento di centinaia di famiglie e con un entusiasmo sempre maggiore. Un’onda lunga, che premia il lavoro del presidente Nicholas Ziliotto e di tutto lo staff del NVC: dai coaches fino agli educatori, passando per le giocatrici più esperte, i dirigenti e tutti i volontari giornalmente dedicano tempo e risorse per far crescere la società.

Quest’anno la società sportiva partecipa a 14 campionati agonistici, a 5 competizioni S3 ed a 2 campionati amatoriali. L’orgoglio principale, oltre al consolidamento dell’attività giovanile, riguarda il sensibile aumento dei tesserati nella categoria maschile. In questa stagione il New Volley Cartigliano ha raggiunto il record storico in termini di quantità ed offerta sportiva: Under 14, 16, 18 e per la prima volta un campionato di divisione maschile. Ma oltre all’attività agonistica ed alle tante iniziative che coinvolgono le scuole del comprensorio e le famiglie di Cartigliano e Pozzoleone, il New Volley Cartigliano replicherà l’Easter Cup. Si tratta della seconda edizione del torneo giovanile riservato alle categorie Under 12 e Under 16 femminile, che nel 2020 aprirà le porte anche al maschile con la categoria Under 14-16. Ventiquattro squadre, tre raggruppamenti e tanta voglia di mettere in campo passione, divertimento e sport. L’Easter Cup sta diventando un appuntamento storico ed il NVC sta valutando se «spalmare» l’evento su due giorni: la data confermata resta quindi il sabato prima di Pasqua, ovvero l’11 aprile. Numeri e traguardi importanti, che servono da incentivo per continuare a crescere.

«Personalmente è una grande soddisfazione essere presidente di un'associazione sportiva con così tanti giovani impegnati quotidianamente nella pallavolo. Le ambizioni sono molte ed una di queste l’abbiamo già realizzata: è notizia di qualche giorno fa che il NVC ha ottenuto il Certificato di Qualità del Settore Giovanile. Si tratta di un riconoscimento del lavoro svolto nei Settori Giovanili che soddisfa particolari richieste imposte dalla FIPAV, un po' come una certificazione di qualità ISO 9000 o altre che si trovano nei comuni ambienti di lavoro e ti permettono di garantire ai terzi che, oltre a lavorare nei parametri federali, sei anche in grado di rispettarli nel tempo. Ha un’enfasi elevatissima soprattutto nel Settore Giovanile dove avviene la prima formazione dell'atleta. L'assegnazione è stata decisa in base ad elementi oggettivi di giudizio contenuti in un apposito Bando di Concorso, quali il numero dei tesserati, i campionati disputati, i risultati conseguiti nei campionati giovanili, il numero degli allenatori destinati ai Settori Giovanili, la partecipazione a tornei giovanili nazionali e internazionali, l’organizzazione di eventi, di seminari o convegni, numeri e qualificazione dirigenti, settore sanitario, collaborazione con le scuole, campus, attività di beach, sito web e settore stampa. Tutte le società prescelte riceveranno una bellissima targa da esporre nella propria sede e un'idonea certificazione del marchio ottenuto. Adesso guarderemo ad altre sfide, per continuare a crescere. L’obiettivo è avere un settore S3 ancora più numeroso, con bambini e bambine dai 6 ai 10 anni, sia a Cartigliano che a Pozzoleone. Veder giocare e divertirsi questi piccoli campioni ti ripaga di tutte le fatiche del lavoro che stanno dietro alla parte gestionale e organizzativa».

Torna indietro